Partners


PROVINCIA DI VARESE - Settore Ecologia ed Energia

La Provincia di Varese è Ente gestore della Riserva e partner della LIPU in diversi progetti finanziati dalla Fondazione Cariplo.
Attraverso una convenzione quinquennale la Provincia di Varese affida alla LIPU la gestione delle principali attività riguardanti la Riserva Naturale Regionale Palude Brabbia. La LIPU gestisce la Riserva dal 1994.
Annualmente la Provincia di Varese stanzia un finanziamento, previsto da convenzione, che copre i costi gestionali.

 

.

.


 

I COMUNI DELLA RISERVA

inarzo

Inarzo

E' il comune sede del centro visite e di gran parte dei percorsi di fruizione della Riserva. Il coinvolgimento della popolazione locale, soprattutto in questo comune, è stato essenziale per la nascita della Riserva oggi vista come risorsa ed elemento qualificante del paese. Grazie alla disponibilità di strutture comunali, quali la palestra e un’area pic-nic attrezzata, è stata possibile migliorare negli ultimi anni l’accoglienza delle numerose classi in visita alla riserva.

Cazzago_Brabbia-Stemma

Cazzago Brabbia

Nel suo territorio ricade la parte nord della Riserva, in particolare il laghetto della fornace, antica cava di argilla con l’adiacente struttura della fornace ormai fatiscente. Il paese è famoso per le ghiacciaie, antiche strutture circolari poste sulla riva del lago di Varese e usate per la conservazione del pesce. Oggi perfettamente ristrutturate, vengono utilizzate anche per mostre ed eventi.

stemma_casale

Casale Litta

Posto a sud-est della Riserva, all’interno del suo ampio territorio ricade parte della zona di Riserva integrale caratterizzata da stagni e da estesi canneti. Sempre in quest’area era insediata l’azienda “Agricola Paludi” che estraeva la torba con mezzi meccanici e la rivendeva come terriccio da florovivaismo. Con l’istituzione dell’area protetta questa attività è cessata lasciando però ancora visibile le sue strutture e la trasformazione operata sul territorio.

Varano_Borghi-Stemma

Varano Borghi

Comune a sud della Riserva, è uno dei paesi di più antica industrializzazione. La tessitura Borghi è stato il secondo stabilimento italiano per la filatura meccanica del cotone. Nel 1819 Pasquale Borghi pose i primi telai nelle stanze attigue al vecchio mulino che, posto lungo il canale Brabbia ne sfruttava la forza motrice dell’acqua. Il nome del comune prende origine proprio dalla famiglia Borghi.

Ternate-Stemma

Ternate

Comune nel cui territorio è situata la stazione ornitologica Palude Brabbia che vede per 3 mesi la presenza di ornitologi che studiano i passeriformi che sostano in palude durante il loro viaggio migratorio. Parte del territorio comunale si affaccia sul lago di Comabbio con un lungo tratto di riva in cui è localizzato il parco cittadino.

FONDAZIONE CARIPLO

Diversi i progetti finanziati dalla Fondazione Cariplo in questi ultimi anni. Nella Riserva Palude Brabbia si sono susseguiti 3 progetti le cui azioni hanno contribuito alla divulgazione attraverso pubblicazioni cartacee e documentari, al coinvolgimento di numerose scuole, all’acquisto di strumentazioni e alla realizzazione di opere anche molto importanti qual, tra le più recenti , la costruzione di un capanno galleggiante e l’acquisto di una barca elettrica. I diversi progetti sono descritti nella pagina iniziale di questo sito.

 

 

 

.

.