Monitoraggi faunistici


Diverse sono le attività di monitoraggio che vengono svolte all’interno della Palude Brabbia al fine di tutelare le specie presenti all’interno della Riserva, ampliare le conoscenze scientifiche e individuare i corretti metodi gestionali. Alcune attività sono state svolte ad hoc nel corso degli anni per approfondire alcuni aspetti specifici, mentre altre attività vengono svolte in modo continuativo da diversi anni.

Le attività di monitoraggio costanti si concentrano principalmente sugli uccelli, poiché essi sono più facilmente contattabili e possono essere considerati come delle specie indicatrici (o ombrello), ossia delle sentinelle dello stato di conservazione ed evoluzione dell’intero ambiente.

In particolare i monitoraggi svolti all’interno della Riserva consistono in:

 

  • Censimenti mensili dell’avifauna tramite il metodo dei transetti;
  • Monitoraggio mensile della popolazione di Cormorano;
  • Monitoraggio annuale della Garzaia (Progetto gruppo Garzaie Italia);
  • IWC – Censimento annuale degli uccelli svernati;
  • EBW – Censimento annuale in occasione dell European Birdwatching;
  • Inanellamento a Scopo Scientifico - Stazione Ornitologica Palude Brabbia.

 

Queste attività vengono svolte sia dal personale della Riserva e da professionisti incaricati che dai volontari. Chiunque fosse interessato a partecipare a queste attività può contattare il Centro visite per conoscere come fare.

.